Il blog del Buciardo-- molte bugie spiritose e molte verità nascoste --

Questo mio blog rappresenta in fondo la mia personalità. E' vero che mi piace il gioco e lo scherzo, ma è anche vero che spesso inserisco dei temi molto seri; che assolutamente non devono essere presi alla leggera soltanto perchè questo è il Blog del Buciardo. Qui c'è un misto e ogni cosa va presa per il verso giusto. Buona lettura e buon divertimento a tutti.

giovedì, dicembre 15, 2011

Chi ha promosso i giudici ?







Carissimi,



io credo che anche voi come me, ascoltate i fatti di cronaca. Io mi sento male, solo, incompreso. Ho bisogno di reagire in qualche modo a questo schifo di legge. Spero con tutto il cuore che qualcuno di voi più colto di me e che magari lavori presso il parlamento italiano, possa licenziare questi giudici immediatamente, non adatti al ruolo che occupano. Al massimo ci possono fare le pulizie, se non inquinano le prove. Abbiamo iniziato questo nuovo anno con lo stupro di capodanno. Un mezzo bullo coatto che prima si fa intervistare da Italia 1 e poi violenta la povera ragazza. Agli arresti domiciliari perché ha confessato e fatto il bravo. Subito dopo c’è stato lo stupro della rumena a Milano, i giornali ne hanno parlato poco. Poi c’è stata grande porcata dei 5 rumeni di Guidonia, agli arresti domiciliari anche loro. Addirittura in un posto segreto nel nord Italia perché in cella hanno subito violenza … perché quella che hanno fatto loro cos’ era ? Perché il governo italiano cerca di recuperare queste persone con un notevole spreco del denaro pubblico ? Oggi altri 5 rumeni hanno violentato una donna a Sibari in Calabria dove io nel 98 caricavo gli ortaggi per la Germania … Ci vogliamo ricordare anche di tutti quei casi vecchi di stupri dove la legge attuale non protegge la donna ? Vi ricordate anche lo stupro e omicidio di pochi anni fa dove fu coinvolto quello della strage del Circeo rimesso in libertà per buona condotta ? Chi più ne ha, più ne metta … Quanti abusi e stupri devono subire ancora le nostre donne prima che qualche buona legge possa intervenire ? Ci stiamo per caso facendo troppo coinvolgere dagli islamici mussulmani che con la loro integrazione hanno portato in Italia oltre alle moschee anche il burca ? ( velo nero davanti il viso intendo …) Noi dobbiamo proteggere le nostre donne, non darle in pasto alle belve affamate. E’ vero che ci sono anche molte donne italiane che se la vanno a cercare da sole stupidamente, avendo rapporti e relativi figli con gli islamici … ma questo è un altro discorso perché ognuno deve essere libero delle proprie scelte. Io come ognuno di voi non sono nessuno. Sono qui perché vorrei trovare qualcuno che ne sa più di me su come muoversi urgente per risolvere il problema della sicurezza sulle donne. Confido in qualcuno che sappia promuovere una petizione, un referendum da inviare urgente in parlamento, senza distinzione politica. Qualcuno che rimandi i giudici e i loro insegnanti a scuola per essere più severi. Ogni legge viene interpretata dai giudici a loro piacimento. Nessun giudice è obbligato dalla legge per dare il premio dei domiciliari a quelle belve. Logico pensare che se ci fossero leggi più severe potrebbero essere applicate a loro insindacabile giudizio. Ma non lo fanno e si dimostrano sempre più teneri verso questi terroristi ... Ma i giudici fanno i corsi di aggiornamento ?


Se tutti i giudici fossero uguali tra loro, intendo dire stessa condanna per lo stesso processo per tutti, non sarebbero più giudici, ma delle autentiche macchinette ... Potrebbero essere tranquillamente sostituiti da semplici pc .... inserisci i dati dei reati commessi e in automatico esce fuori lo scontrino della condanna. Sbaglio ? A che serve avere tante lauree per essere giudici e magistrati, se poi i delinquenti vengono rimessi in libertà o agli arresti domiciliari con la possibilità di scappare ? Oppure vengono rimessi in libertà per buona condotta e dar loro la possibilità di commettere nuovi crimini ? Visto che in Italia non c’è la pena capitale, perché non mettono quei delinquenti in cella insieme a Totò Riina e Leonluca Bagarella per essere squagliati nell’ acido ? Non ditemi che qui i pezzi grossi non ci leggono, perché i servizi segreti dello Stato sono ovunque. Accetto i vostri commenti, ma soprattutto ricordatevi che sto cercando qualcuno che sappia muoversi all’ interno del governo italiano. Qualcuno che faccia qualcosa subito. 
Nando


(Quando arrivate in fondo pagina, dovete cliccare qui in basso su " post più vecchi " e si aprirà una nuova pagina centrale. Questo blog contiene 3 pagine da visitare )

Nessun commento:

Posta un commento